Catania, l’I.O.S. “Musco” partecipa al progetto “La scuola è per tutti”

Catania, l’I.O.S. “Musco” partecipa al progetto “La scuola è per tutti”

CATANIA – “LA SCUOLA È PER TUTTI”, CODICE PROGETTO: 10.2.2A-FSE PON-SI-2020-234 – Acquisizione di supporti, libri, kit didattici, servizi e dispositivi realizzata col sostegno del Fondo Sociale Europeo.

CON L’EUROPA INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO.


L’I.O.S. MUSCO di Catania ha partecipato, con il progetto “La scuola è per tutti”, all’avviso pubblico prot. 19146 del 06 luglio 2020 del Ministero dell’Istruzione, Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione.

L’avviso è stato finalizzato a contrastare situazioni di disagio delle famiglie, consentendo alle scuole di acquistare supporti didattici, eventualmente dematerializzati, da offrire anche in comodato d’uso a studentesse e studenti in difficoltà, garantendo pari opportunità e il diritto allo studio, in considerazione delle difficoltà, anche economiche, dovute all’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Il progetto si articola in un unico modulo dal titolo “Allarghiamo gli orizzonti”. Anche in questa occasione l’Istituzione scolastica ha voluto prestare una particolare attenzione agli alunni disabili, con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) o con Bisogni Educativi Speciali (BES) e a coloro che presentano difficoltà legate al contesto socioeconomico di appartenenza.

Si è provveduto a verificare con i docenti le reali necessità di questi alunni e a individuare i supporti più idonei ad aiutare gli stessi a raggiungere gli obiettivi didattici, anche attraverso metodologie laboratoriali. Nel mese di ottobre si è chiesto alle famiglie di manifestare le proprie necessità anche in considerazione di possibili periodi di conduzione di didattica a distanza o integrata per singole classi.

A seguito di tali necessità è emerso che la scuola vi avrebbe potuto fare fronte con i dispositivi già in suo possesso. Pertanto ci si è orientati per intervenire in maniera più sistemica e non solo in ragione della necessità contingente, orientandosi prevalentemente su una fornitura di IPAD da utilizzare con gli alunni disabili, con gli studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), con quelli con Bisogni Educativi Speciali (BES) o con problemi legati al contesto socioeconomico.

La scelta è stata guidata dalla considerazione che gli IPAD, più di altri dispositivi mobili, hanno una grande disponibilità di funzioni di assistenza e di applicazioni di serie, utilizzabili per l’apprendimento dagli studenti con esigenze speciali. Con questo stesso finanziamento la scuola ha messo gratuitamente a disposizione di tutti gli alunni, dei docenti e delle famiglie, un pacchetto di ebook con narrativa anche per ragazzi, di riviste e giornali, di audiolibri, di materiale didattico, anche in lingua inglese, sulla piattaforma MLOL.

Per usufruire di queste risorse è sufficiente l’iscrizione gratuita alla biblioteca della Musco, con catalogazione pubblicata on line su piattaforma ISLN, all’interno della quale è stata integrata la piattaforma MLOL, per consentirne una maggiore facilità d’uso. Tutte queste risorse e materiali specifici finalizzati alla didattica sono utilizzati non solo da singoli utenti, bensì anche da intere classi con l’ausilio delle LIM, sostituendo o affiancando il libro di testo. Infine si è provveduto all’acquisto di un kit didattico per l’apprendimento delle discipline scientifiche e tecnologiche, utilizzabili da tutte le classi.