Nuova Giunta a Catania, parla il nuovo assessore alle Attività produttive Viviana Lombardo – INTERVISTA

Nuova Giunta a Catania, parla il nuovo assessore alle Attività produttive Viviana Lombardo – INTERVISTA

CATANIA – Primo giorno di lavoro per i nuovi assessori di Catania. Un tris di donne composto da Viviana Lombardo, Adriana Patella, Cinzia Torrisi con le deleghe rispettivamente alle Attività produttive, Servizi sociali e Pubblica istruzione, che cominciano oggi il loro lavoro in attesa di comprendere gli sviluppi relativi alla questione Pogliese.

Ai nostri microfoni è intervenuta Viviana Lombardo per esporre le proprie sensazioni riguardo la sua nomina.


Assessore, si aspettava questa nomina oppure è stata una sorpresa?

“È successo tutto all’improvviso. Ieri ho ricevuto la proposta in tarda mattinata e nel pomeriggio ho prestato giuramento. Una grande sorpresa su due fronti: la prima per l’importanza della delega ricevuta e la seconda per la nomina di tre donne che finalmente trovano spazio all’interno di una importante Amministrazione. Sono in Comune dove mi sono appena insediata e adesso comincia questo nuovo percorso entusiasmante”.

Il tempo a disposizione per lavorare non è certamente tanto. Quali sono i progetti su cui pensa di operare con maggiore urgenza?

“Abbiamo tantissimi progetti da portare avanti. Il mio lavoro sarà nel segno della continuità di chi mi ha preceduto. Le questioni sul tavolo e i progetti da portare avanti sono tantissimi ma quella che richiede un’intervento immediato è senz’altro quella dei dehors che con l’approssimarsi della stagione estiva saranno fondamentali per le attività commerciali della nostra città. Veniamo anni di pandemia che hanno messo in ginocchio molti imprenditori e abbiamo il dovere di aiutarli”.

Questa nomina può essere un trampolino di lancio per una carriera politica?

“Credo che per parlare di questo sia ancora troppo presto. Attualmente sono concentrata sull’incarico che mi è stato affidato e sui progetti da portare avanti. Per questo ci sarà tempo e vedremo più avanti”.

Vuole lanciare un messaggio alla città?

“Ai cittadini catanesi voglio dire che questa Amministrazione ha fatto tanto per la città. Il momento storico di certo non ha aiutato con una profonda crisi economica vissuta dal Comune accompagnata da eventi che hanno creato ulteriori ostacoli. Ma sono certa che con un po’ di collaborazione da parte dei nostri concittadini otterremo grandi risultati”.