Incidente mortale nel Catanese: Paternò e Acireale piangono Angelo Quaceci e Antonio Messina

Incidente mortale nel Catanese: Paternò e Acireale piangono Angelo Quaceci e Antonio Messina

MINEO – Sono Angelo Quaceci, 43 anni originario di Catania ma residente a Paternò, e Antonio Messina, 67 anni di Acireale, le due vittime del terribile schianto mortale avvenuto ieri pomeriggio lungo la SS 417 “Di Caltagirone”, in prossimità del km 30,400, a Mineo.

Angelo viaggiava a bordo di una Renault Clio, mentre Antonio conduceva una Fiat Panda di un’associazione socio-sanitaria che si occupa del trasporto di pazienti che devono ricorrere a cure mediche in ospedali o strutture sanitarie. Entrambe le vittime sarebbero decedute sul colpo.


Sul posto sono intervenuti i militari del locale comando dell’Arma dei carabinieri, tre ambulanze ed elisoccorso del servizio 118. Per i due uomini, però, non ci sarebbe stato nulla da fare.

Ripercussioni anche sul traffico, rimasto letteralmente paralizzato per ore. Le indagini sono ancora in corso, anche al fine di ricostruire con esattezza l’esatta dinamica di quanto accaduto. Si sarebbe trattato di un frontale tra le due vetture, con il coinvolgimento indiretto di un mezzo pesante.

Fonte foto Franco Assenza