Il Carnevale di Acitrezza torna agli antichi fasti: due associazioni si preparano a fondare un Comitato promotore

Il Carnevale di Acitrezza torna agli antichi fasti: due associazioni si preparano a fondare un Comitato promotore

ACI CASTELLO – Il Carnevale di Acitrezza, borgo marinaro caratteristico della Riviera dei Ciclopi appartenente al Comune di Aci Castello, nel Catanese, anche quest’anno ha fatto parlare di sé.


Per il quarto anno di fila è stato organizzato dalle associazioni Centro Studi Acitrezza e ViviTrezza, con il supporto del Comune di Aci Castello. Essendo Acitrezza vicina a due piazze importantissime come quelle di Acireale e Misterbianco si è scelto di puntare su una vera e propria festa di paese dedicata soprattutto ai più piccoli: concorso in maschera dove hanno preso parte oltre cento bambini, due sfilate di gruppi per le vie del paese, collaborazione con l’oratorio di Acitrezza per l’organizzazione di una giornata di giochi in piazza.

Non mancano comunque, come era tradizione negli anni ’70 e ’80, le serate danzanti in piazza dedicate anche ai più grandi. Una colorata festa di paese che dopo decenni di oblio si sta cercando di riportare agli antichi fasti.


   

Le due associazioni culturali, presiedute da Antonio Castorina ed Erika Corso, hanno accolto la sfida nel 2017 e adesso si preparano a fondare un Comitato promotore aperto ad associazioni, enti e singoli cittadini che si vogliono impegnare nella valorizzazione di questa manifestazione.