Fotografo veneto vince il premio di fotografia più prestigioso al mondo: Etna protagonista dello scatto

Fotografo veneto vince il premio di fotografia più prestigioso al mondo: Etna protagonista dello scatto

CATANIA – L’Etna fa letteralmente “impazzire” chiunque, per il suo fascino strepitoso che rapisce il cuore di chi la osserva che non può fare altro che innamorarsene perdutamente. Il rosso della lava si mixa perfettamente con l’azzurro del cielo, con il mare che fa da sfondo ad una meraviglia della natura tutta siciliana.


A parlare di tanta magia non sono soltanto gli abitanti del luogo, ma i dati. Un fotografo veneto, Luciano Gaudenzio, è riuscito a immortalare in un suo scatto “Mamma Etna” in tutta la sua bellezza e – meritatamente – si è aggiudicato il più importante premio di fotografia al mondo.


È lui, con la sua arte, ad aver vinto il Wildlife Photographer of the Year 2020 del National Geographic, inserendosi maestosamente ed egregiamente nella categoria “paesaggi” e premiando anni di “sforzi” e impegno. Quasi a voler dimostrare che, se si lavora duramente, c’è sempre un premio finale.

Così l’Etna entra a tutti gli effetti a far parte di un “bagaglio” culturale costituito dai più bei quadri naturali che il mondo stesso ci dona, che sono sempre sotto i nostri occhi.

Lo stesso fotografo, su Facebook, ha espresso la sua gioia in questi termini: “Alle volte un’immagine è come un iceberg, per quanto sia straordinaria rivela solo una piccolissima parte del suo insieme. Per me è importante questo riconoscimento per tutto il lavoro che è stato realizzato, nell’arco di quasi 6 anni per il progetto L’Altro Versante. È così rappresentativa e iconica, perché ferma un momento unico e speciale che la natura ha voluto regalarmi e rappresenta solo la punta di un iceberg costruito e condiviso assieme a tutto il team del progetto, un riconoscimento per i lunghi anni di sforzi e sacrifici, gioie e delusioni alla ri-scoperta delle straordinarie montagne italiane“.

Poi conclude, come doveroso che sia: “Un immenso grazie alla mia famiglia che da sempre supporta il mio lavoro, a tutti gli amici che apprezzano la mia fotografia e infine alle aziende, sponsor, riviste…. che da anni credono nella qualità della mia fotografia e mi permettono di fare questo difficile ma splendido lavoro“.

Fonte foto: Facebook – Luciano Gaudenzio