Catania, convegno su "Nobiltà e Cavalleria in Sicilia"

Catania, convegno su “Nobiltà e Cavalleria in Sicilia”

CATANIA – Oggi pomeriggio, alle ore 16.00, a Palazzo Platamone di Catania, si terrà un convegno sulla “Nobiltà e la Cavalleria in Sicilia”, relatori il Conte Emilio Petrini Mansi Marchese della Fontanazza dell’Ateneo Pontificio “Regina Apostolorum “di Roma, l’avv. Raffaello Cecchetti dell’Università degli studi di Pisa e l’avv. Fausto Giumetti dell’Europea di Roma.


Insieme a storici e cultori catanesi i tre relatori porteranno nuova luce su un aspetto della storia locale ad oggi troppo spesso rimasto in ombra. Infatti, la nobilitas e la cavalleria rappresentano una fase importantissima della storia insulare avendo caratterizzato quel crogiuolo di culture mediterranee – e non solo – che si è realizzato sin dai tempi della Magna Grecia in Sicilia e che nei secoli ha caratterizzato i rapporti sociali, giuridici e politici del bacino del Mare Nostrum.


Tutto questo rappresenta, senza dubbio, un aspetto da valorizzare, stante la sua portata storico culturale che da sempre ha contribuito ad aumentare il fascino della terra catanese nella pubblica opinione.

Durante lo svolgimento del Convegno verrà presentato il corso “Diploma di Specializzazione in Diritto Nobiliare, Scienze Araldiche e Cerimoniale” attivato per il prossimo anno accademico presso l’Ateneo Pontificio.

Stante l’importanza dell’evento che gode del patrocinio del comune di Catania, dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, dell’Associazione Nazionale Arma di Cavalleria e dell’A.N.I.O.C., hanno già confermato la presenza personalità dell’aristocrazia catanese, del clero e le più alte autorità civili e militari.