Alla libreria Mondandori la scrittrice Adriana La Terra presenta il suo nuovo libro “Angeli senza ali racconto per bambini di tutte le età”

Alla libreria Mondandori la scrittrice Adriana La Terra presenta il suo nuovo libro “Angeli senza ali racconto per bambini di tutte le età”

CATANIA – La pregiata penna della scrittrice siciliana Adriana La Terra, affermata autrice di testi per l’infanzia, dà alla luce “Angeli senza ali racconto per bambini di tutte le età“, edito da Lupi Editore, già vincitore di una targa d’argento per il concorso letterario internazionale “Firenze capitale d’Europa”.


Un nuovo romanzo per i bambini di tutte le età, come recita il titolo, in quanto la storia di Vannino un orso dal buon cuore che, assieme alla moglie Santella, sono dei veri angeli custodi, per i propri nipotini oggetto infinito del loro amore, racconta con un linguaggio fresco ed immediato i dolori e le gioie dell’animo umano utilizzando come protagonisti gli animali che in realtà potrebbero essere tranquillamente degli uomini e delle donne.

Sabato 26 novembre, alle ore 18, nel salotto letterario della Mondadori di piazza Roma, il professore Ferdinando Raffaele e il giornalista Santo Privitera dialogheranno con l’autrice sull’importante operazione culturale e pedagogica promossa dal testo nato per far nascere nei più piccoli la passione per la lettura e diffondere anche valori morali come amore, rispetto, dignità, fratellanza ed amicizia attraverso un racconto dall’alta espressione educativa e psicologica.

Adriana La Terra, ex funzionaria doganale, attraverso la voce dei suoi personaggi cerca di far comprendere ai più piccoli come le creature che risultano diversi dagli schemi precostituiti che la società ci propone non debbano essere maltrattati ma rispettati, tutelati e accettati.

Nonno Vannino – spiega Adriana La Terra – più con l’esempio che con la parola, insegna che non ci si deve arrendere di fronte alle difficoltà che si incontrano inevitabilmente nell’iter della vita: guerre, epidemie, tradimenti, perdita di coloro che amiamo ed andare avanti spronando il lettore a scegliere i veri valori come la lealtà, il coraggio e la compassione verso i più deboli e bisognosi“.