Violenza in via Plebiscito. Uomo tira cassettiera alla madre: “Soffro di schizofrenia”, arrestato 44enne

Violenza in via Plebiscito. Uomo tira cassettiera alla madre: “Soffro di schizofrenia”, arrestato 44enne

CATANIA – Nella serata di ieri, il personale delle Volanti ha arrestato un 44enne per il reato di maltrattamenti in famiglia posti in essere nei confronti della madre.


La richiedente intervento della polizia, madre dell’arrestato e residente in una traversa di via Plebiscito, a Catania, dopo l’ennesimo episodio di violenza del figlio, si è rifugiata in strada e aveva chiamato sulla linea 112, in quanto l’uomo l’ha dapprima minacciata di morte e successivamente le ha lanciato una cassettiera in plastica, che è riuscita a schivare.


La signora, accompagnata in questura, ha raccontato di essere vittima ormai da anni di reiterati soprusi e vessazioni da parte del figlio, minacce di morte e violenze fisiche, che spesso scaturivano dalle continue richieste di denaro dell’uomo non assecondate dalla madre.

Tuttavia, ha precisato di non aver mai fatto ricorso alle cure mediche e solo in un’occasione, nel mese di maggio del 2019, superando la vergogna provata, ha sporto denuncia contro il figlio, il quale a suo dire è affetto da schizofrenia paranoica.

L’uomo che si trovava ancora all’interno dell’abitazione e all’arrivo della polizia ha dimostrato un atteggiamento nervoso, è stato accompagnato in questura. Sulla base del racconto della vittima e delle dichiarazioni di una vicina di casa, che ha confermato l’indole violenta dell’uomo, il reo è stato arrestato in attesa del giudizio di convalida innanzi al gip.

Immagine di repertorio