Violenza a Catania: calci, pugni e schiaffi nei confronti della fidanzata. Arrestato 51enne

Violenza a Catania: calci, pugni e schiaffi nei confronti della fidanzata. Arrestato 51enne

CATANIA – Un uomo di 51 anni è stato arrestato dalla polizia su ordine del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catania e su delega della Procura etnea per stalking e lesioni personali aggravate nei confronti della fidanzata.

Il 51enne, in occasione di ogni recente discussione con la giovane, si sarebbe resto protagonista di atti violenti, con calci, schiaffi e pugni. Il responsabile, inoltre, avrebbe danneggiato anche alcuni oggetti presenti all’interno dell’esercizio commerciale della ragazza.


Nonostante la denuncia della fidanzata e un primo ammonimento da parte del Questore di Catania, il violento non aveva rinunciato alle vessazioni fisiche e psicologiche all’indirizzo della vittima.

L’uomo avrebbe dunque iniziato a tartassare la ragazza con diversi messaggi vocali inviati tramite WhatsApp contenenti insulti e minacce, con l’intento di vedere ritirata la denuncia a suo carico. Un tentativo che ha soltanto aggravato il quadro della situazione poiché, come già detto, il violento è finito in manette.

Immagine di repertorio