Vertenza trasporti Buda-Sag, Falcone: “Subentra l'Ast, servizio garantito e lavoratori assorbiti"

Vertenza trasporti Buda-Sag, Falcone: “Subentra l’Ast, servizio garantito e lavoratori assorbiti”

Vertenza trasporti Buda-Sag, Falcone: “Subentra l’Ast, servizio garantito e lavoratori assorbiti”

CATANIA – Così come da impegno che avevamo assunto, a fronte delle difficoltà aziendali dei mesi scorsi, dal 21 settembre l’Ast subentrerà alle società di trasporti su gomma Buda e Sag, garantendo lo svolgimento del servizio bus nell’area jonico-etnea e l’assorbimento dei lavoratori dipendenti. Il Governo Musumeci interviene così a tutela delle linee di collegamento strategiche per il territorio fra Giarre, Riposto, Mascali, Fiumefreddo, Taormina e i Comuni pedemontani, ma anche scongiurando la crisi occupazionale e venendo incontro alle aspettative di sindacati e cittadini”.


Lo rende noto l’assessore regionale alle Infrastrutture e ai Trasporti Marco Falcone, a proposito della vertenza delle società di trasporto pubblico su gomma Buda-Sag.


Nel contesto della risoluzione contrattuale, le aziende avranno riconosciuti i contributi regionali fino al periodo dell’8 settembre e, comunque, in subordine all’esito dell’attività ispettiva avviata dalla Regione sull’effettiva è regolare esecuzione dei servizi di trasporto. Ringraziamo l’Ast – conclude Falcone – per la disponibilità messa in campo”.

Immagine di repertorio