Tragedia sfiorata nel Catanese, 67enne minaccia di lanciarsi nel vuoto: salvato da carabiniere di passaggio

Tragedia sfiorata nel Catanese, 67enne minaccia di lanciarsi nel vuoto: salvato da carabiniere di passaggio

PATERNÒ – Momenti di paura nelle scorse ore a Paternò, in provincia di Catania, dove un pensionato di 67 anni ha minacciato di suicidarsi lanciandosi dal quarto piano della sua abitazione.

Provvidenziale si è rivelata, nel frangente, la presenza di un carabiniere non in servizio che si trovava in transito nei pressi del palazzo. La sua attenzione è stata attirata dalle urla disperate della moglie 66enne dell’anziano.


Pertanto, il militare è riuscito a percorrere rapidamente i quattro piani dell’abitato e di giungere fino all’appartamento della coppia, nel tentativo di far desistere l’uomo.

Il soccorritore è giunto in casa utilizzando un duplicato delle chiavi di casa in possesso dei vicini. Una volta in balcone, il militare è stato in grado di afferrare il 67enne prima di lasciarsi cadere nel vuoto, evitando così la tragedia.

La persona tratta in salvo è stata poi affidata alle cure mediche di sanitari del 118.

Ricordiamo che sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per ricevere supporto e aiuto psicologico:

  • Telefono Amico 199.284.284;
  • Telefono Azzurro 1.96.96;
  • Progetto InOltre 800.334.343;
  • De Leo Fund 800 168 678.

Immagine di repertorio