Si presenta all’aeroporto di Catania con coltello e tirapugni tra i bagagli, 24enne deferito

Si presenta all’aeroporto di Catania con coltello e tirapugni tra i bagagli, 24enne deferito

CATANIA – Continuano i numerosi e rafforzati controlli, effettuati dal personale della Polizia di Frontiera e dal personale GPG SAC dell’aeroporto di Catania.

Infatti, proprio lo scorso 16 gennaio, un passeggero di 24 anni, in partenza per Roma Fiumicino, è stato deferito all’autorità giudiziaria in stato di libertà, per porto di armi od oggetti atti ad offendere.


Nello specifico, il passeggero in questione, nel corso dei controlli di sicurezza su di lui e sui bagagli, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico del genere vietato della lunghezza complessiva di 20 centimetri e di una “noccoliera” (“tirapugni”), entrambi nascosti all’interno del proprio bagaglio.

Le armi sono state sequestrate e poste a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Immagine di Repertorio