Scuola di Vaccarizzo, ripresi i lavori dopo le proteste di genitori e alunni

Scuola di Vaccarizzo, ripresi i lavori dopo le proteste di genitori e alunni

CATANIA – Sono stati ripresi i lavori nella scuola di Vaccarizzo. Dopo le vibranti proteste dei genitori e degli alunni e dopo un’interrogazione parlamentare, finalmente il cantiere ha ripreso i lavori dopo diversi mesi a causa del blocco delle risorse regionali all’impresa appaltatrice, per vicende burocratiche legate al pagamento delle spettanze per avanzamento lavori.

I lavori di ristrutturazione sono stati realizzati anche grazie all’apporto dell’assessorato regionale alle infrastrutture, la commissione consiliare dei lavori Pubblici, presieduta da Angelo Scuderi, Luca Sangiorgio e Giovanni Petralia.


Nei mesi scorsi la Commissione consiliare Lavori Pubblici ha compiuto sopralluoghi nel plesso di Vaccarizzo e incontrato genitori e tecnici, per verificare gli interventi di completamento, la cui mancata esecuzione ha comportato disagi ai genitori costretti a lunghi trasferimenti per garantire le lezioni ai propri figli e che adesso, con il riavvio dei cantieri, possono contare su un ritorno alla normalità ormai non più rinviabile.

Foto di repertorio