SAC: il traffico dei passeggeri segna un ritorno alla normalità, numeri in aumento

SAC: il traffico dei passeggeri segna un ritorno alla normalità, numeri in aumento

CATANIA –  Un’estate di decisa ripresa per i viaggi e gli spostamenti da e per l’Aeroporto di Catania. I numeri registrati segnano un progressivo ritorno alla normalità, dopo il lungo periodo segnato dalla pandemia.

Secondo i calcoli dell’Ufficio dati di SAC, per il periodo giugno-settembre la destinazione nazionale più trafficata è stata Roma Fiumicino mentre, in ambito internazionale, è stata quella di Amsterdam.  Il giorno da record di passeggeri è stato domenica 8 agosto, il meno trafficato, è stato il primo giugno.


Nel corso di quest’estate – commenta l’amministratore delegato della Sac, Nico Torrisi abbiamo registrato un aumento del traffico passeggeri che si è avvicinato a quello registrato prima della pandemia da Covid 19. Un’ottima performance che ripaga i grandi sforzi messi in campo per garantire la sicurezza di personale e passeggeri. Il comparto aereo ha comunque dimostrato di saper reagire alle difficoltà e di rispondere immediatamente alle esigenze del Paese”.

Siamo consapevoli – afferma il presidente di SAC, Sandro Gambuzza – che solo attraverso modalità di gestione del green pass (in Ue) si può tornare alla normalità. Confidiamo nel fatto che si possa presto arrivare a una revisione delle regole di distanziamento, che ora come ora impattano fortemente sulla fruizione, da parte dei passeggeri, dei servizi aeroportuali e sulla generale operatività dello scalo.

I numeri nel dettaglio mostrano questa progressione:

Giugno 2021: I passeggeri transitati nello scalo catanese nel mese di giugno sono stati sono stati 565.511, -45,53% rispetto al 2019

Luglio 2021: I passeggeri transitati nel mese di luglio sono stati 893.627, -19,83% rispetto al 2019.

È stato agosto 2021 il mese più trafficato dell’intero trimestre. Nello specifico, i passeggeri sono stati 998.046, -11,41% rispetto al 2019.

Infine, nel mese di settembre 2021 i passeggeri sono stati 841.079, -20,08% rispetto al 2019.