“Quando arriva papà?”, si cerca ancora il responsabile della morte di Joshua La Rosa. Scatta raccolta fondi

“Quando arriva papà?”, si cerca ancora il responsabile della morte di Joshua La Rosa. Scatta raccolta fondi

CATANIA –Oggi mia figlia mi ha detto: ‘mamma quando arriva papà? Aspettiamo papà!’ Mi sono sentita spezzare dentro“. Lo scrive su Facebook Veronica, la compagna del 29enne Joshua La Rosa deceduto nel tragico incidente stradale avvenuto mercoledì scorso in via Passo Gravina.

La figlia della coppia ha “bisogno di sostegno perché a soli due anni gli è stato negato il diritto di un padre che provvedeva e avrebbe provveduto tutta la vita onestamente alle sue necessità“, si legge ancora nel messaggio.


Come mamma farò il possibile e lotterò con tutte le mie forze per non farle mancare niente! Attualmente siamo in difficoltà!“, scrive ancora.

È partita, nel frattempo su Facebook, la gara di solidarietà nei confronti della bambina, con una raccolta fondi finalizzata a raccogliere il denaro necessario per sostenerla nelle sue necessità. Sono già diversi gli utenti che nelle scorse ore hanno già dato il loro contributo.

Proseguono, parimenti, le ricerche per riuscire a individuare il pirata della strada responsabile del sinistro mortale.