Presunte infiltrazioni mafiose nel Comune di Calatabiano, scatta ispezione

Presunte infiltrazioni mafiose nel Comune di Calatabiano, scatta ispezione

CALATABIANO – Il Prefetto del capoluogo etneo, Claudio Sammartino, ha disposto un accesso ispettivo antimafia al Comune di Calatabiano, in provincia di Catania, al fine di compiere accertamenti e approfondimenti per “verificare l’eventuale sussistenza di forme di infiltrazione o di condizionamento di tipo mafioso“.

L’ispezione è stata autorizzata su delega del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e comunicata tramite una nota ufficiale.


La commissione che si occuperà dell’indagine si è già insediata oggi, lunedì 28 dicembre, e sarà supportata dal personale delle forze di polizia.

Tale attività di ispezione, prosegue la nota della Prefettura etnea, dovrà essere perfezionata entro tre mesi dall’insediamento, “periodo prorogabile di ulteriori tre qualora necessario“.

Immagine di repertorio