Presi i ladri di via Etnea, rubavano vestiti lanciandoli oltre il sistema antitaccheggio

Presi i ladri di via Etnea, rubavano vestiti lanciandoli oltre il sistema antitaccheggio

CATANIA – I poliziotti del Commissariato Borgo Ognina hanno denunciato un uomo e una donna, specializzati nei furti nei negozi di abbigliamento.

I due erano soliti aggirarsi nelle boutique di via Etnea, dove nel corso di mesi hanno messo a segno numerosi colpi, rubando capi d’abbigliamento per un valore stimato in diverse migliaia di euro.


Sempre lo stesso il modus operandi: i due malviventi, dopo essere entrati nel negozio ed aver individuato i vestiti da rubare (solitamente i più costosi) per eludere i controlli arrotolavano i capi d’abbigliamento lanciandoli al di là del sistema antitaccheggio, evitando così che scattasse l’allarme acustico.

Le indagini, condotte dagli investigatori del Commissariato Borgo Ognina, hanno permesso di risalire all’identità dei due malfattori, che sono stati denunciati per i numerosi furti perpetrati nel tempo.

Foto di repertorio