Pasquetta "movimentata", nel Catanese trema la terra: due lievi scosse a distanza ravvicinata

Pasquetta “movimentata”, nel Catanese trema la terra: due lievi scosse a distanza ravvicinata

Pasquetta “movimentata”, nel Catanese trema la terra: due lievi scosse a distanza ravvicinata

PATERNÒ – Una Pasquetta “movimentata” in provincia di Catania dove, questo pomeriggio, la terra ha iniziato a tremare.


L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che le stazioni della Rete Sismica, alle ore 16,05 hanno registrato un terremoto di magnitudo locale pari a 2.3 (±0.1).

L’evento risulta localizzato a 1.3 chilometri da Paternò, in provincia di Catania. Le coordinate ipocentrali sono le seguenti: latitudine 37.561, longitudine 14.916 (errore epicentrale 1.0 chilometri), profondità 1.4 chilometri (errore in profondità 0.9 chilometri).


Le tre località più vicine all’epicentro sono (in ordine di distanza): Paternò 1.4 chilometri, Belpasso 6.4 chilometri, Santa Maria di Licodia 6.5 chilometri.

L’evento delle 14,05 è seguito da un secondo evento alle 14:05:52 UTC, magnitudo locale 2.2. Avvertito dai comuni di Biancavilla, Santa Maria di Licodia e Ragalna.

Immagine di repertorio