Omicidio Calcagno, Antonino Ardizzone sospeso dalla carica di assessore: lo ha deciso la Prefettura

Omicidio Calcagno, Antonino Ardizzone sospeso dalla carica di assessore: lo ha deciso la Prefettura

CATANIA – Il Prefetto del capoluogo etneo ha sospeso Antonino Ardizzone, l’assessore del Comune di Palagonia che era stato arrestato pochi giorni fa per concorso nell’omicidio di Francesco Calcagno, assassinato nel paese della Piana di Catania il 23 agosto del 2017.

L’ufficialità del provvedimento è giunta in queste ore attraverso una nota diramata dalla stessa Prefettura catanese.


Con provvedimento datato 20 gennaio  2022, il Prefetto di Catania ha disposto la sospensione di diritto alla carica di assessore del Comune di Palagonia del Sig. Antonino Ardizzone, ai sensi dell’articolo 11, comma 2, del decreto legislativo 31 dicembre 2012, n. 235“, si legge.

La sospensione è scaturita dalla comunicazione alla Prefettura dell’applicazione della misura restrittiva in carcere in esecuzione di quanto disposto dall’autorità giudiziaria“, conclude la Prefettura.

Immagine di repertorio