“Ombra” della mafia dietro la vita amministrativa, sciolto il Consiglio comunale di Maniace

“Ombra” della mafia dietro la vita amministrativa, sciolto il Consiglio comunale di Maniace

MANIACE – Il Consiglio comunale di Maniace, in provincia di Catania, è stato sciolto su proposta del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese.


La decisione è giunta in seguito ad alcune verifiche che avrebbero permesso di accertare infiltrazioni da parte della criminalità organizzata locale nelle vicende comunali e nella vita amministrativa del paese.

Le indagini in merito erano iniziate già lo scorso ottobre, quando sono state effettuate le prime ispezioni antimafia nelle sedi comunali.


Le attività, su disposizione della Prefettura del capoluogo etneo, erano state affidate a una commissione apposita e hanno visto nel tempo la collaborazione delle forze di polizia.

Fonte immagine: Bronte118.it