Nuove aree attrezzate nei parchi di Borgo-Sanzio, il plauso di Ferrara: “Ora serve proteggere spazi verdi”

Nuove aree attrezzate nei parchi di Borgo-Sanzio, il plauso di Ferrara: “Ora serve proteggere spazi verdi”

CATANIA – Nuove aree attrezzate all’interno del parco Falcone e del parco Maria Teresa di Calcutta per cominciare a parlare di progetto di riqualificazione di due importanti punti di socializzazione nel territorio di Borgo-Sanzio.

Con i fondi provenienti dalla tassa di soggiorno, che il Comune vuole investire nei vari quartieri cittadini, si lancia un forte segnale di sinergia tra l’amministrazione centrale e i municipi etnei“, sottolinea il presidente di Borgo-Sanzio Paolo Ferrara, il quale plaude all’amministrazione comunale “che ha sempre ascoltato le segnalazioni, le idee e i suggerimenti provenienti da tutte le circoscrizioni cittadine“.


Abbiamo accolto con grande entusiasmo questa iniziativa legata alla creazione delle aree giochi. Il consiglio del III municipio ha indicato nel parco Falcone e nel parco Maria Teresa di Calcutta i siti in cui dovrebbero sorgere le nuove aree attrezzate. Piani di sviluppo che – prosegue Ferrara – fungono da trampolino di lancio per il recupero di due polmoni verdi troppe volte finiti, in passato, nel mirino dei vandali“.

Un rilancio di due strategici polmoni verdi con l’istallazione di nuovi giochi, nuovi tappetini e perfino un campo di playground. Alle associazioni di volontariato e alle parrocchie della zona spetterebbe il compito di garantire nei parchi in questione una forma di cittadinanza attiva per proteggere gli spazi verdi e contribuire alla realizzazione di aree giochi facilmente fruibili anche ai ragazzi diversamente abili“, conclude Ferrara.