Né patente né mascherina, rocambolesco inseguimento per le vie di Catania: un arresto e denunce

Né patente né mascherina, rocambolesco inseguimento per le vie di Catania: un arresto e denunce

CATANIA – Folle inseguimento, un arresto e due denunce in via Acquicella Porto, nel cuore del capoluogo etneo.


I carabinieri del Nucleo Radiomobile del comando provinciale hanno arrestato il 30enne Giovanni Arena e denunciato due soggetti di 34 e 40 anni, tutti catanesi, poiché ritenuti responsabili di resistenza a pubblico ufficiale.

Giovanni Arena

Giovanni Arena, 30 anni

La dinamica dei fatti

È accaduto in via Acquicella Porto, dove il 30enne, alla guida di una Lancia Y (di proprietà del padre) ha forzato un posto di controllo dandosi a precipitosa e pericolosa fuga, venendo bloccato poco dopo in via Zia Lisa.


I militari operanti hanno denunciato Arena per guida senza patente, poiché mai conseguita, e hanno sanzionato tutti e tre i soggetti per il mancato utilizzo della mascherina in violazione della recente normativa anti-Covid.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato relegato ai domiciliari.