Migranti nave Diciotti, l’ospedale Garibaldi segnala post su falso contagio: “Allarme ingiustificato”

Migranti nave Diciotti, l’ospedale Garibaldi segnala post su falso contagio: “Allarme ingiustificato”

CATANIA – È stato segnalato alle autorità competenti un “post” apparso su Facebook recante informazioni infondate sulla sussistenza di pericolo di contagio all’interno dell’ospedale Garibaldi di Catania.

Nei giorni scorsi l’approdo della nave Diciotti con i 117 migranti a bordo aveva suscitato reazioni contrastanti sui social network e, oltre a queste, sono state prodotte evidenti fake news che si sono diffuse a macchia d’olio sul web.


Il messaggio, denunciato dal commissario dell’Arnas Garibaldi, Giorgio Santonocito, faceva riferimento alla vicenda inerente al trattamento sanitario di alcuni migranti provenienti dalla Nave Diciotti.

Mi sento obbligato ad intervenire sul tema sia segnalando all’autorità competente la diffusione di notizie false ed in grado di provocare ingiustificato allarme, sia sollecitando tutti alla massima attenzione nel trattare, nei mezzi a diffusione di massa, tematiche che coinvolgono la sanità e la sicurezza pubblica“, ha dichiarato Santonocito.

Proprio nella giornata di ieri, in risposta ai dubbi sollevati da alcune associazioni di consumatori, il dottor Sergio Pintaudi ha spiegato con accuratezza quelli che sono i protocolli di sicurezza universalmente riconosciuti e adottati all’interno del nosocomio etneo con lo scopo di evitare potenziali contagi all’interno del pronto soccorso.