Mascalucia, aggiornata la situazione Covid-19: 15 positivi, 13 guariti e 7 deceduti

Mascalucia, aggiornata la situazione Covid-19: 15 positivi, 13 guariti e 7 deceduti

Mascalucia, aggiornata la situazione Covid-19: 15 positivi, 13 guariti e 7 deceduti

MASCALUCIA – Il primo cittadino del comune di Mascalucia (CT), Vincenzo Magro, ha aggiornato tramite post su Facebook la situazione Covid-19: 15 casi positivi, 13 guariti e 7 deceduti.


Su 97 tamponi eseguiti nessuno risulta essere positivo“, spiega il sindaco. “Fortunatamente le notizie che ci giungono parlano di una situazione in regressione che ci ha permesso di passare alla Fase 2. Questo ci ha consentito – continua il primo cittadino – seppur gradualmente, di poter riaprire alcune attività ed essere più vicini ad i nostri affetti più cari. Tuttavia in questi giorni ho notato una grande affluenza di persone in un luogo in particolare, il piazzale antistante il cimitero centro, che è diventato per molti punto di riferimento per praticare attività sportive e ricreative.


L’eccessivo numero di persone però, soprattutto se troppo ravvicinate tra loro, va evitato in quanto non aiuta a rispettare quelle poche regole che tutti ormai conosciamo a menadito. Vi chiedo pertanto, confidando nel forte senso di responsabilità della nostra comunità, di differenziare i luoghi in cui praticare tali attività.

A tal proposito desidero ricordarvi che è stata riaperta la pista di atletica del campo ‘Turi Guglielmino’ a Massannunziata, luogo nel quale potersi recare con comodità, in cui si dispone di un ampio parcheggio e che consente inoltre, cosa di non poco conto, di poter godere di una vista dell’Etna mozzafiato.

Abbiamo dato una bella dimostrazione di senso di responsabilità all’intera nazione, in quanto noi siciliani siamo stati tra i più attenti ad attenerci alle restrizioni a cui siamo stati sottoposti, dimostriamo adesso di essere altrettanto capaci di poter uscire con le doverose cautele, affinché si possa definitivamente azzerare il numero dei positivi nel nostro territorio, prestando la massima attenzione a regole semplici: evitare gli assembramenti e indossare la mascherina nei luoghi ove necessario“.

Immagine di repertorio