Lo schianto col motorino e la corsa verso Catania, si spegne dopo 10 giorni il 16enne Graziano Scaminaci

Lo schianto col motorino e la corsa verso Catania, si spegne dopo 10 giorni il 16enne Graziano Scaminaci

Lo schianto col motorino e la corsa verso Catania, si spegne dopo 10 giorni il 16enne Graziano Scaminaci

NICOSIA – Dopo 10 giorni di lotta continua, purtroppo nella giornata di oggi si sarebbe spento il giovanissimo Graziano Scaminaci, rimasto coinvolto in un incidente stradale lo scorso 7 settembre.


Secondo le ricostruzioni sembrerebbe che il 16enne originario di Nicosia, luogo dell’incidente, abbia perso il controllo del motorino su cui viaggiava, cadendo a terra e accusando gravi ferite.


Sarebbe stato trasportato dai sanitari del 118 in un nosocomio di Catania, dove fino a questa mattina avrebbe combattuto la sua battaglia, spegnendosi poi.

Molti sono stati i messaggi sui social in cui amici e parenti chiedevano qualche preghiera per il ragazzino, come molti sono adesso quelli di cordoglio che lo ricordano per la sua gentilezza, educazione e bontà: “Ti ho conosciuto per caso… al corso di musica presso l’oratorio parrocchiale della Basilica di Santa Maria Maggiore. Educato e alle spalle una famiglia esemplare. Condoglianze e ciao Graziano”.

Oltre alla passione per la musica, Graziano era anche un amante del pallone e a ricordarlo sarebbe stata proprio la sua squadra: “La Polisportiva Nicosia si associa al dolore della famiglia Scaminaci per la tragica scomparsa del figlio. Graziano ha percorso quasi tutta la trafila delle giovanili biancorosse e attualmente militava nella categoria Allievi. Tutta la famiglia BiancoRossa è vicina alla famiglia e porge le più sentite condoglianze. Ciao Campione!”.

Questo pomeriggio il ragazzino tornerà nella sua città d’origine, mentre per domani sono previsti i funerali.