La serata al Bellatrix e l’incidente, gli ultimi momenti di vita di Anastasia Curcuruto

La serata al Bellatrix e l’incidente, gli ultimi momenti di vita di Anastasia Curcuruto

CATANIA – Aveva trascorso la serata al Bellatrix, per poi fare ritorno a casa – intorno alle 4 del mattino – e schiantarsi contro un muro. Anastasia Curcuruto, 25 anni, è morta alle prime luci dell’alba di oggi. Così, all’improvviso. Come accade nella vita di tutti i giorni.

Per le tragedie non c’è mai un perché. Le spiegazioni logiche a poco servono. Anche per l’incidente di “The Blond“, così si chiamava sul suo profilo Instagram. Proprio qui, dove alcune ore prima di perdere la vita, aveva postato delle Stories mentre ballava e si divertiva.


La dinamica di quanto accaduto lungo la via Nazionale, ad Aci Castello, è poco dettagliata. I rilievi sono in mano ai carabinieri di Acireale. Da una prima ricostruzione pare che la 25enne, a bordo di una Citroen C2 rossa, abbia perso il controllo dell’auto finendo fuoristrada e schiantandosi contro un muro che delimita la carreggiata.

Il sinistro è avvenuto nei pressi dell’ospedale Cannizzaro. Dove nemmeno è riuscita ad arrivare quando i vigili del fuoco l’hanno estratta dalle lamiere e consegnata ai sanitari del 118.

In molti ricordano il suo sorriso e i suoi modi di fare. Conosciuta perché lavorava in una nota pizzeria, insieme al padre, di Aci Castello. Tanti i messaggi di cordoglio sui social per l’ennesima vittima della strada.