Incidente alla Circonvallazione di Catania, comitato Romolo Murri: “Serve maggiore sicurezza”

Incidente alla Circonvallazione di Catania, comitato Romolo Murri: “Serve maggiore sicurezza”

CATANIA – Gli incidenti sulla circonvallazione ormai sono episodi che si ripetono con una preoccupante frequenza. L’ultimo proprio stamattina, sul viale Doria e a pochi passi dal passaggio pedonale di fronte alla Cittadella Universitaria, che ha visto coinvolti una vettura e un camion.


Il risultato sono state code chilometriche in tutta la zona e un traffico letteralmente in tilt per molto tempo. In attesa che le autorità competenti facciano tutti i rilievi del caso, per capire le modalità dell’incidente, il comitato Romolo Murri con il suo presidente Vincenzo Parisi, chiede all’amministrazione comunale interventi definitivi per mettere in sicurezza la più trafficata strada di Catania.

Circa due anni fa, più o meno nello stesso punto di stamattina, un ragazzo perse la vita falciato dal pirata della strada di turno. Nel corso dei tanti sopralluoghi effettuati dal presidente Vincenzo Parisi negli ultimi anni, il comitato Romolo Murri ha raccolto le lamentele di decine e decine di persone che sottolineano come il non rispettare i limiti di velocità o le distanze di sicurezza sia la norma.


Troppi sono gli incoscienti alla guida che non si rendono conto del pericolo che possono provocare. Molti tamponamenti sono stati scongiurati per un soffio: perché la persona è stata schivata all’ultimo momento, perché l’automobilista è riuscito a frenare in tempo oppure perché il pedone è riuscito a scansarsi. Certi incidenti sono stati evitati per questione di pochi centimetri. Oggi non è stato così“.