In handbike da Torino a Catania, l’impresa di Danilo e Luca: due disabili con la voglia di ricominciare

In handbike da Torino a Catania, l’impresa di Danilo e Luca: due disabili con la voglia di ricominciare

CATANIA – Percorreranno il tragitto da Torino a Catania in handbike,alla scoperta delle piste ciclabili. È la sfida portata avanti da due ragazzi torinesi, Danilo Ragona e Luca Paiardi.  Nella giornata di ieri 18 agosto i due sono partiti alla volta dell‘Etna.

Accomunati non soltanto dalle origini, la volontà di entrambi è quella di ripartire dopo un bruttissimo incidente che, diverso tempo fa, li ha resi disabili e li ha costretti per sempre seduti a una sedia a rotelle. Circa 20 anni fa, infatti, si sono conosciuti nei corridoi dell’Unità Spinale del capoluogo piemontese.

Sarà un viaggio all’insegna del turismo, che si snoderà tra le più belle città italiane. Percorreranno Genova, Roma, Napoli, con arrivo previsto in Sicilia il 12 settembre.

Un modo per abbattere ogni tipo di pregiudizio sul mondo dei disabili e per trasmettere forza e coraggio a chi si sente sopraffatto dai cambiamenti che la vita gli pone davanti. L’intento dei due ragazzi è proprio quello di cercare e confrontarsi con storie italiane che abbiano come comune denominatore una ripartenza come la loro.

Queste le parole di Luca Paiardi: “Noi definiamo i nostri viaggi tre volte impresa: con noi stessi per mettere alla prova i nostri limiti; un’impresa sociale per i messaggi e le cause che portiamo avanti; un’impresa nel rapporto con chi ci sostiene, imprese che sviluppano innovazioni e servizi per migliorare la quotidianità di tutti“.

Fonte – Foto: Repubblica