Immetteva sostanze inquinanti nelle acque del Catanese: denunciato un 51enne

Immetteva sostanze inquinanti nelle acque del Catanese: denunciato un 51enne

TRECASTAGNI – I carabinieri della Stazione di Trecastagni, coadiuvati dal personale della polizia provinciale di Catania, hanno denunciato un 51enne del posto, poiché ritenuto responsabile di illecita gestione di rifiuti.


L’uomo conduceva un’officina meccanica in via Federico De Roberto, situata a Trecastagni, in assenza di autorizzazioni amministrative, come invece previsto dalla legge.

Ma questa non era la sola attività illegale svolta dal soggetto. Lo stesso, infatti, immetteva, allo stato liquido, nelle acque superficiali e sotterranee, le sostanze altamente inquinanti derivanti dall’attività svolta, quali oli e benzemi, senza smaltirli nei modi previsti dalla legge.