Gheppio ferito con colpi d’arma da fuoco, volatile recuperato da Federcaccia Catania: ecco come sta

Gheppio ferito con colpi d’arma da fuoco, volatile recuperato da Federcaccia Catania: ecco come sta

MASCALI – È stato Nello Di Bella, Presidente della FIDC Provinciale di Catania, il primo a ritrovare in stato di abbandono, in territorio del Comune di Mascali (CT), un esemplare di Gheppio con ferite da arma da fuoco.

Il volatile, ricevute le prime cure e posizionato all’interno di una voliera, è poi stato affidato alle Guardie di Federcaccia di Catania per le conseguenti procedure del caso.


La squadra, composta dalle Guardie Giuseppe Scandurra, Antonino Galvagno e Antonio Rao, ha successivamente dato comunicazione all’Ispettore Capo Daniela Scuderi del Corpo di Polizia Provinciale della Città Metropolitana di Catania, Coordinatrice delle Guardie.

Sentiti i responsabili del Centro di Recupero Fauna Selvatica e una volta espletate le formalità di rito, il Gheppio è stato trasferito alla Ripartizione Faunistico Venatoria di Catania per le successive cure del caso.