Evade per rubare catalizzatori: catanese beccato a Librino su auto noleggiata e senza patente

Evade per rubare catalizzatori: catanese beccato a Librino su auto noleggiata e senza patente

CATANIA – I poliziotti del Commissariato Borgo Ognina hanno arrestato un 34enne, specializzato nei furti di catalizzatori, per il reato di evasione dagli arresti domiciliari.

I poliziotti si sono recati all’interno dell’abitazione dove l’uomo avrebbe dovuto scontare gli arresti domiciliari per provvedere all’installazione del braccialetto elettronico, constatando la sua assenza in casa.


Immediatamente sono scattate le ricerche dell’uomo che, poco dopo, è stato rintracciato e bloccato dagli agenti nel quartiere di Librino a bordo di un’auto presa a noleggio.

Il malvivente, è stato anche denunciato per guida senza patente, poi dichiarato in stato di arresto e, su disposizione del pubblico ministero di turno, associato nelle camere di sicurezza della Questura in attesa della direttissima.

Foto di repertorio