Decreto sul trasporto aereo: stop temporaneo per Comiso e Trapani, operativi gli altri scali – DETTAGLI

Decreto sul trasporto aereo: stop temporaneo per Comiso e Trapani, operativi gli altri scali – DETTAGLI

PALERMO – Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, ha firmato, assieme al ministro della Salute, Roberto Speranza, un decreto per razionalizzare il servizio di trasporto aereo sul territorio nazionale a causa dell’emergenza sanitaria ancora in corso.


Al momento, secondo quanto previsto dall’articolo 1 del provvedimento, l’operatività dei servizi sarà limitata agli aeroporti di Alghero, Ancona, Bari, Bergamo – Orio al Serio, Bologna, Brindisi, Cagliari, Catania, Firenze – Peretola, Genova, Lamezia Terme, Lampedusa, Milano Malpensa, Napoli Capodichino, Olbia, Palermo, Pantelleria, Parma, Pescara, Pisa, Roma Ciampino, Roma Fiumicino, Torino, Venezia Tessera e Verona Villafranca.


Per quanto riguarda il territorio siciliano, quindi, rimarranno chiusi almeno fino al 14 luglio 2020 gli aeroporti di Comiso (Ragusa) e di Trapani.

Negli aeroporti commerciali non inclusi nell’elenco saranno consentite le attività di aviazione generale. Le disposizioni rimarranno valide da oggi, 15 giugno, al 14 luglio.

Immagine di repertorio