Controlli a Catania, posti di blocco nelle zone più trafficate: elevati numerosi verabli

Controlli a Catania, posti di blocco nelle zone più trafficate: elevati numerosi verabli

CATANIA – Al fine di intensificare l’attività di controllo del territorio, anche in considerazione dell’approssimarsi delle festività natalizie, l’ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha predisposto mirati posti di controllo in alcune aree strategiche della città di Catania. Tale attività è rivolta principalmente alla verifica del rispetto delle prescrizioni del codice della strada e della normativa volta a contenere la diffusione del virus Covid-19, nonché alla prevenzione e repressione dei reati in genere.

Nello specifico, tali dispositivi sono stati dispiegati nella zone a più elevata concentrazione di attività commerciali, quali il viale Mario Rapisardi, in quelle di interesse turistico, come Castello Ursino e Piazza Palestro, e in luoghi in cui si registra un intenso traffico veicolare, come Corso Indipendenza, Piazza Risorgimento, Piazza Santa Maria di Gesù e la zona di Monte Po’.


All’esito di tali controlli, effettuati da equipaggi automontati e motomontati a ciò particolarmente dedicati, nel giro di pochi giorni sono state identificate 80 persone e controllati 51 veicoli, sono stati elevati numerosi verbali per infrazioni alle regole del codice della strada, tra i quali alcuni verbali per guida di motoveicoli senza il prescritto casco protettivo, nonché per violazioni delle disposizioni per la prevenzione del contagio da Covid-19.

Immagine di repertorio