Contagi a Giarre, 16 positivi e 69 persone in quarantena. Il sindaco: "Chiediamo massima attenzione"

Contagi a Giarre, 16 positivi e 69 persone in quarantena. Il sindaco: “Chiediamo massima attenzione”

Contagi a Giarre, 16 positivi e 69 persone in quarantena. Il sindaco: “Chiediamo massima attenzione”

GIARRE – Si è svolta questa mattina una conferenza di servizi alla presenza del sindaco Angelo D’Anna, del vice sindaco Patrizia Lionti, dell’assessore alle Politiche Scolastiche Dario Li Mura e dei dirigenti Maurizio Cannavò e Giuseppa Rita Leonardi per discutere in merito a varie problematiche da risolvere in alcuni istituti scolastici tra i quali quelli di viale Libertà, viale Mediterraneo e via Giusti inerenti la viabilità a causa del posteggio incontrollato delle automobili e per un maggior rispetto del divieto di assembramento.


In particolare, tenuto conto del posteggio indisciplinato delle autovetture e ingorgo della circolazione stradale che si verifica in tutte le scuole di Giarre in prossimità dell’uscita degli alunni con specifiche problematiche di viabilità nei tre citati plessi scolastici si è convenuta la necessità di intensificare i controlli da parte della polizia locale per far rispettare la varia segnaletica stradale esistente (senso unico e divieto di sosta), l’uso obbligatorio della mascherina e disciplinare meglio la viabilità, soprattutto la sosta dei genitori in attesa dell’uscita dei propri figli.


Inoltre per evitare affollamenti su via Giusti, viale Mediterraneo e viale Libertà sarà richiesto ai dirigenti scolastici di aumentare la differenziazione di orario che intercorre tra l’uscita delle varie classi onde evitare assembramenti davanti le scuole.

È stata accolta favorevolmente la richiesta di creare un ulteriore ingresso pedonale per il plesso Montalcini che migliorerà il differenziamento tra ingresso e uscita e pertanto è già stato dato l’input per procederà all’attivazione del propedeutico iter burocratico e rilascio delle necessarie autorizzazioni

Si è discusso anche del problema relativo all’affollamento sugli autobus degli studenti pendolari, che sarà affrontato mediante uno specifico incontro da programmare nella prossima settimana con i dirigenti scolastici e i principali gestori della rete di trasporto pubblico..

Situazione contagi: alle ore 13 di oggi, mercoledì 7 ottobre, risultano 14 persone residenti a Giarre positive e inserite negli specifici elenchi predisposti dall’Asp di Catania, ai quali bisogna aggiungere lo studente del 3° Istituto Comprensivo (non ufficialmente ancora inserito) e il Parlamentare giarrese che ieri sera ha dato notizia della propria positività mediante uso dei social, per un totale di 16 casi positivi e 69 persone poste in quarantena fiduciaria.

Il sindaco ha dichiarato: “Continuiamo a chiedere la massima attenzione e precauzione nell’uso della mascherina e delle principali regole igieniche per evitare il diffondersi indiscriminato del contagio. Stiamo intensificando tutti i controlli dovuti per il rispetto dell’isolamento fiduciario da parte delle persone poste in isolamento e per il rispetto dell’uso della mascherina, in attesa di ulteriori disposizioni già preannunciate dal Governo nazionale. Invito i genitori a evitare gli assembramenti davanti le scuole per evitare di intralciare il traffico veicolare e consentire un’uscita agevole in successione delle varie classi”.