Condanna ex sindaco Bianco, Ugl: "Sta per chiudersi la pagina più triste della storia amministrativa di Catania”

Condanna ex sindaco Bianco, Ugl: “Sta per chiudersi la pagina più triste della storia amministrativa di Catania”

Condanna ex sindaco Bianco, Ugl: “Sta per chiudersi la pagina più triste della storia amministrativa di Catania”

CATANIA – Sulla notizia della condanna dell’ex sindaco Bianco e della giunta comunale dell’epoca per il buco di bilancio del Comune di Catania, si registra l’intervento della Ugl con il segretario territoriale Giovanni Musumeci: “La dichiarazione del dissesto economico-finanziario dell’ente comunale ha dato il via alla chiusura della pagina più triste della storia amministrativa della città“.


Prosegue il sindacalista: “Un atto che ha avuto seguito oggi con la sentenza della Corte dei conti che pesa come un macigno sulla condotta contabile del precedente esecutivo, per di più aggravata dall’interdizione dai pubblici uffici per 10 anni che farà perdere all’attuale Consiglio comunale due componenti del gruppo di minoranza“.

Continua il segretario: “Come organizzazione sindacale abbiamo espresso e continuiamo ad esprimere fiducia nell’operato della magistratura, considerato che la conclusione di quest’assurda storia di mala gestione è il processo penale che si sta celebrando in Tribunale a Catania, consapevoli del fatto che quanto è sentenziato e quanto sarà determinato non potrà mai restituire alla città il tempo perduto e i fondi non correttamente amministrati“.


Conclude Musumeci: “Non vi è alcun dubbio che, in una situazione paradossale come questa, ad essere sconfitta è l’intera comunità e per questo auspichiamo che, davanti ad una simile vicenda, la voglia di iniziare con un nuovo capitolo, fatto di una classe di amministratori sicuramente diversa, inizi ad avere nella cittadinanza il sopravvento perché il territorio ha estremo bisogno di ripartire a cominciare dal lavoro”.