Catania, via Geza Kertesz nuovamente illuminata dal prossimo 4 febbraio. Buceti: “Un risultato importantissimo”

Catania, via Geza Kertesz nuovamente illuminata dal prossimo 4 febbraio. Buceti: “Un risultato importantissimo”

CATANIA – Finalmente dopo continue segnalazioni e lunghe battaglie politiche, che duravano da circa 7 anni, in via Geza Kertesz, nel cuore del quartiere di Trappeto Nord di Catania, tornerà nuovamente la pubblica illuminazione. Pali della luce finalmente funzionanti con una postazione che per troppo tempo è stata al centro delle lamentele dei cittadini della zona.

È un risultato importantissimo – afferma il presidente di “Cibali-Trappeto Nord-San Giovanni Galermo” Erio Buceti ottenuto grazie ad un costante e specifico lavoro tra il IV municipio e l’amministrazione centrale. Ringrazio personalmente il sindaco del capoluogo etneo e l’assessore Pippo Arcidiacono che, pur tra mille difficoltà, si sono adoperati per ripristinare un servizio di vitale importanza per tutto il territorio”.


Dal prossimo 4 febbraio la strada sarà illuminata dal tardo pomeriggio. Una risposta decisiva ai residenti che minacciavano proteste eclatanti. Via Geza Kertesz è uno snodo viario fondamentale che collega via Sebastiano Catania con via Galermo. Qui, fino a poco tempo fa, i pedoni erano costretti ad utilizzare torce e cellulari per farsi un po’ di luce.

Adesso tutto questo appartiene al passato – continua Buceti – ed io stesso, insieme ad alcuni abitanti della zona che mi hanno sostenuto in questa battaglia, sarò presente nel tardo pomeriggio del 4 febbraio per verificare che i lampioni funzionino e non ci siano imprevisti di sorta. I municipi etnei sono il ‘front-office’ alle richieste e alle problematiche della gente. Oggi finalmente possiamo dare certezze a queste persone”.