Catania, vandalizzata la panchina arcobaleno nel parco Gandhi: volontari pronti a ripulirla

Catania, vandalizzata la panchina arcobaleno nel parco Gandhi: volontari pronti a ripulirla

CATANIA – Ieri i Giovani Democratici, insieme ad Arcigay Catania, hanno organizzato un’iniziativa all’interno del parco Gandhi a Cibali, come avevano nella precedente inaugurazione della panchina arcobaleno già programmato.

Panchina deturpata da un atto di vandalismo negli scorsi giorni e che le due realtà si impegneranno a ripristinare. Sono intervenuti anche i consiglieri del quarto municipio Spina e Ragusa, il consigliere del primo municipio Cadili e dei militanti dei cinque stelle.


Oggi siamo qui a distanza di qualche settimana – dichiara il consigliere del 4^ municipio e segretario cittadino dei Giovani Democratici, Mirko Giacone – per dare un ulteriore segno di vicinanza alla comunità cifalota e per dare una scossa all’amministrazione comunale, che risulta essere al momento assente.

Questo polmone verde si trova in una situazione di degrado e incuria, mancano le manutenzioni ordinarie, lo scerbamento, la potatura degli alberi. Dobbiamo restituirlo alla cittadinanza e insieme ad Arcigay, abbiamo voluto lanciare questo segnale, pulendo con gli strumenti in nostro possesso un’area del parco. Ora spetta all’amministrazione fare il proprio dovere.

A distanza di tre settimane è stata deturpata con vernice e rompendo la targa, la panchina arcobaleno che su proposta del consigliere Giacone, avevamo realizzato in questo territorio per sensibilizzare la comunità nei confronti di un tema importantissimo“.

L’atto compiuto ci lascia perplessi – afferma il presidente di Arcigay Catania Armando Caravini – e ci fa comprendere come molto deve ancora essere fatto. Inseriremo nei prossimi giorni la nuova targa e ripristineremo anche il colore“.