Catania, tragedia sfiorata in viale Grimaldi: lite tra fratelli e cognata degenera, c’è chi scappa dal balcone

Catania, tragedia sfiorata in viale Grimaldi: lite tra fratelli e cognata degenera, c’è chi scappa dal balcone

CATANIA – Nella serata di ieri, gli agenti delle Volanti hanno denunciato in stato di libertà un uomo per il reato di minacce aggravate dall’uso di strumenti atti a offendere.

Intorno alle 22,30, gli agenti sono intervenuti in un’abitazione in viale Grimaldi, a Catania, dove, poco prima, un uomo aveva minacciato il fratello convivente con 2 coltelli da cucina, dopo aver danneggiato la porta d’ingresso della camera da letto dove quest’ultimo si era rifugiato con la compagna.


L’aggressione è stata talmente violenta da costringere la vittima a cercare scampo in strada, scendendo dal balcone per evitare conseguenze peggiori.

Nel corso dell’intervento, i poliziotti si sono assicurati che la vittima, insieme alla compagna, lasciasse la casa familiare per riparare in un luogo più sicuro.