Catania, soccorsi oltre 700 migranti a mare aperto

Catania, soccorsi oltre 700 migranti a mare aperto

CATANIA – Cinquecento migranti a bordo di un motopeschereccio in difficoltà, a circa 80 miglia dalla costa sud orientale della Sicilia, sono stati raggiunti da motovedetette della Guardia Costiera intervenute per prestare soccorso.

L’operazione di salvataggio, ostacolata dalle condizioni meteo, è stata coordinata dalla Capitaneria di Porto di Catania.


Un centinaio dei migranti dovevano sbarcare in serata al porto di Pozzallo, ma a causa delle avverse condizioni meteorologiche, si sono diretti ad Augusta.

Sempre in serata, a Catania, è giunta una petroliera con a bordo 262 stranieri soccorsi in mare. La nave, per le sue dimensioni, non è potuta entrare al porto, così i migranti sono stati trasbordati e portati a terra da una motovedetta della Capitaneria e un rimorchiatore.

Foto di repertorio