Catania, si denuda e chiede aggressivamente denaro in corso Martiri della Libertà: arrestato pakistano

Catania, si denuda e chiede aggressivamente denaro in corso Martiri della Libertà: arrestato pakistano

CATANIA – Nel pomeriggio di ieri, personale delle Volanti è intervenuto in Corso Martiri della Libertà dove un uomo, di nazionalità pakistana, aveva creato disturbo nel corso di un corteo funebre.

Il soggetto si era avvicinato ai presenti chiedendo minacciosamente del denaro per poter acquistare del cibo, ma al diniego di uno ha reagito aggressivamente, procurandogli un graffio al braccio, per poi minacciare gli altri con un collo di bottiglia rotto e denudarsi innanzi ad alcuni minori. 


I poliziotti hanno immediatamente bloccato l’uomo che, dopo essere stato condotto in Questura, è stato denunciato per i reati di violenza privata aggravata, atti osceni in luogo pubblico e inottemperanza all’ordine di lasciare il territorio nazionale, emesso nei suoi confronti dal Questore di Caltanissetta nel 2019.

Conclusi gli adempimenti di rito è stato trattenuto a disposizione del locale Ufficio Immigrazione.

Immagine di repertorio