Catania, parte la progettazione per il potenziamento del depuratore di Pantano d’Arci

Catania, parte la progettazione per il potenziamento del depuratore di Pantano d’Arci

CATANIA – Lunedì 8 marzo, alle ore 10,30, nella sala giunta di Palazzo degli Elefanti il primo cittadino e il nuovo Commissario Straordinario Unico per la Depurazione Maurizio Giugni, illustreranno lo stato di avanzamento delle attività per dotare la città e i Comuni limitrofi di una gestione delle acque reflue efficiente e in linea con gli standard europei, superando così la procedura d’infrazione che riguarda l’agglomerato catanese.

È stata infatti aggiudicata la gara d’appalto per eseguire la progettazione finalizzata al potenziamento del depuratore di Pantano d’Arci, in modo da poter avviare gli importantissimi lavori già finanziati per 393 milioni di euro, per implementare il funzionamento dell’impianto di depurazione etneo.

Alla presentazione parteciperanno, inoltre, il subcommissario Riccardo Costanza, delegato della Struttura per gli interventi in Sicilia, il responsabile del procedimento Biagio Bisignani.

E ancora la coordinatrice della struttura di supporto per l’attuazione degli interventi in Sicilia del commissario, Cecilia Corrao, il direttore dell’esecuzione del Contratto Francesco Morga.