Catania, inaugurata la fermata Aeroporto-Fontanarossa

Catania, inaugurata la fermata Aeroporto-Fontanarossa

CATANIA – Inaugurata oggi al servizio commerciale la fermata di Catania Aeroporto – Fontanarossa, realizzata da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) e completata, nonostante l’emergenza sanitaria, nel rispetto dei tempi concordati con la Regione Siciliana.

Presenti alla cerimonia Giancarlo Cancelleri, sottosegretario di Stato Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili; Marco Falcone, assessore regionale delle Infrastrutture e della Mobilità della Regione Siciliana; il sindaco di Catania; Francesca Moraci, consigliere di Amministrazione Ferrovie dello Stato Italiane; Nico Torrisi, amministratore delegato SAC Aeroporti di Catania.


La fermata Catania Aeroporto – Fontanarossa fa parte degli interventi in corso per il potenziamento dell’asse ferroviario Messina – Catania – Palermo e del Nodo di Catania.

Dotata di due binari – uno in direzione Bicocca e uno in direzione Catania Centrale-Messina – la stazione dispone di banchine lunghe 200 metri con marciapiedi alti 55 centimetri, per consentire ai viaggiatori un più agevole accesso ai treni. È di 6,5 milioni di euro l’investimento di Rete Ferroviaria Italiana.

La fermata, strategica per le linee ferroviarie Palermo – Catania, Messina – Catania – Siracusa, Catania – Caltagirone e Catania – Caltanissetta, rappresenta un’ulteriore opportunità per le persone che scelgono l’aeroporto internazionale “Vincenzo Bellini”, che con circa 10 milioni di transiti annui è uno dei più importanti scali italiani.

I treni collegheranno l’aeroporto al resto della Sicilia dalle 04,50 alle 22,42 (primo treno in arrivo 04,50, ultimo in partenza alle 22,42).

Le foto dell’inaugurazione