Catania, ancora degrado al Monumento ai Caduti del Mare. Anmi: “Assicurare decoro e dignità”

Catania, ancora degrado al Monumento ai Caduti del Mare. Anmi: “Assicurare decoro e dignità”

CATANIA – L’Associazione Nazionale Marinai d’Italia di Catania denuncia, ancora una volta, lo stato di degrado in cui versa il Monumento ai Caduti del Mare, in viale Africa, a pochi metri da piazza Europa.

Più volte ripulito e restaurato dagli stessi soci dell’Anmi con la collaborazione dell’Associazione nazionale volontari di guerra, il monumento, dedicato ai militari e ai civili che in mare hanno sacrificato la propria vita, è considerato da molti una panchina sulla quale lasciare bottiglie vuote, carte, rifiuti di ogni genere e tracce di attività non sempre lecite.


Chiediamo all’amministrazione comunale di provvedere all’illuminazione del monumento con un faretto e l’installazione di una videocamera di sorveglianza, in modo da assicurare il decoro e l’integrità di un luogo che dovrebbe essere adottato da tutta la città“, dichiara Michel Russo, presidente del gruppo “Ammiraglio Toscano” dell’Anmi di Catania.