Avrebbe dato fuoco agli oggetti dei senza tetto: incendio nel centro storico di Catania

Avrebbe dato fuoco agli oggetti dei senza tetto: incendio nel centro storico di Catania

CATANIA – Un episodio la cui ricostruzione, se risultasse reale, sarebbe sconcertante. Nella giornata di ieri stando a quanto denunciato dalla associazione Arbor di Catania, nella centralissima piazza della Repubblica, un uomo avrebbe dato fuoco ad un materasso appartenente ad un senza tetto.

Se è vero da un lato che molti residenti del corso Sicilia e dintorni denunciano da tempo la presenza di molti clochard nella zona, senza ottenere grandi risultati dall’Amministrazione, è vero anche che gesti come questo non trovano alcuna giustificazione, neanche nello sconforto di richieste inattese.


Il proprietario di un locale commerciale vicino ha deciso di dare a fuoco alle cose dei senzatetto che dormono lì fuori. Se ne è letteralmente sbattuto le palle di mettere in pericolo loro, la donna incinta che dorme lì, i residenti. Se ne è fregato delle automobili parcheggiate in fila, numerose, che potevano prendere a fuoco. Alcuni le spostano sperando di salvarle dal divampare delle fiamme” scrive Arbor sulla propria pagina Facebook.

Ancora una volta vengono umiliati, mortificati, accusati e messi in pericolo, ancora una volta davanti a tutti, ancora una volta nella ‘Catania bene’ il lerciume viene nascosto sotto il tappeto, mascherato da un bel vestito, ancora una volta prevale l’odio di belve vestite da persone per bene“.