Arrestato pusher specializzato in droga e “supporto radio”

Arrestato pusher specializzato in droga e “supporto radio”

CATANIA – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Catania Fontanarossa hanno arrestato un catanese 65enne, sorpreso nella flagranza di reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Da tempo i militari svolgevano una scrupolosa attività info investigativa su quell’uomo che, da quanto in loro sapere, sarebbe stato molto “attivo” nello spaccio di droga ma, anche, avrebbe offerto una preziosa attività di supporto ai pushers mediante informazioni che avrebbe fornito con un radiocollegamento.


L’uomo, infatti, grazie alla strategica collocazione del balcone del proprio appartamento sulla nota via Capo Passero, sarebbe stato in grado di fornire informazioni “in diretta” agli spacciatori in contatto “sulla strada” con gli acquirenti, avvertendoli in tal modo dell’eventuale sgradito arrivo di pattuglie delle forze dell’ordine.

I militari hanno deciso così di riscontrare quelle che fin lì erano soltanto ipotesi investigative trovandone ben presto conferma perché l’uomo, previa loro richiesta prima d’iniziare la perquisizione, ha consegnato un involucro contenente circa 100 grammi di infiorescenze di canapa indiana già pronte per essere confezionate.

La successiva ricerca dei militari, però, ha loro consentito di trovare copioso materiale necessario alla suddivisione in singole dosi per la vendita al dettaglio, una macchina per il sottovuoto, due bilancini di precisione e, collegate all’impianto elettrico per la ricarica delle batterie, proprio quelle due ricetrasmittenti grazie alle quali l’uomo sarebbe stato costantemente in contatto con gli altri spacciatori.

L’uomo, nell’immediatezza posto agli arresti domiciliari, è stato poi associato al carcere catanese di Piazza Lanza così come disposto dall’Autorità Giudiziaria all’esito dell’udienza di convalida.