Arrestati due pusher paternesi, trovati in possesso di marijuana

Arrestati due pusher paternesi, trovati in possesso di marijuana

PATERNÒ – I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò, in provincia di Catania, hanno arrestato due paternesi, un 51enne pregiudicato e un 28enne, già noto alle Forze dell’Ordine, per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti“.

I militari dell’Arma, nell’ambito di un controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti lungo la Strada provinciale 57, hanno controllato due soggetti a bordo di una Daewoo Matiz che sin dall’inizio del controllo hanno avuto un atteggiamento irrequieto e intollerante.


Gli operanti hanno effettuato una perquisizione grazie alla quale hanno trovato 110 grammi di marijuana e la somma in denaro di 280 euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio, che il 51enne aveva occultato nella tasca destra dei suoi pantaloni. Inoltre, sono stati trovati due involucri di carta alluminio contenenti complessivamente 2 grammi di marijuana, occultati in un vano portaoggetti, nonché la somma di denaro di 200 euro, ritenuta anch’essa provento dell’attività spaccio, che il 28enne occultava nella tasca dei pantaloni.

I carabinieri hanno sottoposto a sequestro la sostanza stupefacente e il denaro. Per i due paternesi è stato convalidato l’arresto su disposizione dell’autorità giudiziaria.