Arnas Garibaldi e Asp di Catania, siglato accordo: supporto medico alla Cardiologia dell’ospedale di Caltagirone

Arnas Garibaldi e Asp di Catania, siglato accordo: supporto medico alla Cardiologia dell’ospedale di Caltagirone

CATANIA – Siglato stamattina un protocollo d’intesa tra l’Asp di Catania e l’Arnas Garibaldi, diretto a destinare specifiche professionalità per l’effettuazione di prestazioni sanitarie nell’unità operativa di Cardiologia del presidio ospedaliero di Caltagirone.

Durante la gestione delle procedure per acquisire il personale necessario, i medici dell’Arnas Garibaldi saranno, quindi, nella disponibilità dell’Asp e opereranno al di fuori del proprio orario di lavoro, garantendo assistenza anche sul territorio.


“Desidero ringraziare il dottor De Nicola per la pronta disponibilità e la grande sensibilità dimostrata nei confronti. In attesa di completare i quadri, adesso sarà possibile riprendere le attività ordinarie all’ospedale di Caltagirone in un settore delicato come quello cardiologico”, ha detto il dottor Maurizio Lanza, direttore generale dell’Asp di Catania.

L’accordo siglato dai due direttori è immediatamente esecutivo e rappresenta un esempio di quella costruttiva collaborazione auspicata dalla legge regionale n. 5 del 2009.

“Trovo l’iniziativa – ha dichiarato il dottor Fabrizio De Nicola, direttore generale dell’Arnas Garibaldi – in linea con lo spirito di collaborazione che contraddistingue la sanità siciliana, dove il concetto di interesse pubblico prevale puntualmente su quello delle singole aziende. L’Arnas Garibaldi è sempre pronta a dare il proprio contributo per il benessere della collettività”.