Appostamento di diverse ore porta i suoi “frutti”: scoperta a Pedara una casa adibita a coltivazione di canapa

Appostamento di diverse ore porta i suoi “frutti”: scoperta a Pedara una casa adibita a coltivazione di canapa

PEDARA – I carabinieri della Stazione di Pedara (CT) hanno arrestato in flagranza un 32enne del posto e un 34enne di Tremestieri Etneo (CT), poiché ritenuti responsabili di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.


Avendo il sospetto che in quell’abitazione di via Capraio si coltivasse della canapa indiana, i militari hanno predisposto un apposito servizio di osservazione che alla fine ha dato i frutti sperati.


Difatti, dopo diverse ore d’appostamento, gli operanti hanno visto arrivare a distanza di pochi minuti uno dall’altro i due arrestati, il 34enne, giunto a bordo di un Piaggio Beverly, mentre il secondo su di una Fiat Punto, i quali, dopo un breve conciliabolo, stavano per introdursi in casa.

A quel punto il dispositivo è entrato in azione bloccando i correi e perquisendo l’abitazione, all’interno della quale sono state rinvenute e sequestrate 8 piante di canapa indiana dell’altezza di un metro circa.