Allestimento mini campo di Protezione civile a Catania: corretta informazione e prevenzione dei rischi

Allestimento mini campo di Protezione civile a Catania: corretta informazione e prevenzione dei rischi

CATANIA – Le emergenze sul territorio, nazionale ed internazionale, dimostrano ogni volta la necessità di una preparazione adeguata delle parti coinvolte nell’evento.

Per questo Nuova Acropoli, insieme alla Protezione civile del Comune di Catania, ha deciso di organizzare il “mini campo di Protezione civile”, con la finalità di mettere in pratica le conoscenze acquisite dai volontari dell’associazione durante i corsi di formazione in Protezione civile e soprattutto di sensibilizzare i cittadini sull’importanza di una corretta formazione e informazione nell’ambito della prevenzione dei rischi, per renderli maggiormente protagonisti della sicurezza propria e della loro città.


Sabato 26 e domenica 27 marzo la Villa Bellini farà, infatti, da sfondo tanto alle esercitazioni volte a testare l’operatività e le conoscenze di alcuni dei nuclei operativi che compongono Nuova Acropoli Catania, quanto a dimostrazioni e attività formative legate ai rischi del territorio volte a migliorare la consapevolezza del singolo cittadino.

In particolare, sabato 26 dalle ore 17,30 alle ore 21,30 la cittadinanza potrà visitare il mini campo e osservare i volontari in azione; mentre domenica 27 dalle ore 9 alle ore 11,30 verranno allestite delle aree informative indirizzate alla cittadinanza, dove Marco Romano e Maria Francesca Amoruso della Protezione civile del Comune di Catania e i volontari di Nuova Acropoli cureranno delle attività formative e dimostrative su temi quali antincendio domestico, rischio sismico e tutti gli aspetti riguardanti i piani di emergenza comunale.

Inoltre, si potrà scoprire in prima persona, grazie a un simulatore di terremoto realizzato a fini didattici dai volontari, come i luoghi familiari possano diventare pericolosi se non ben organizzati. Sarà possibile seguire le attività di domenica mattina anche da casa attraverso la diretta streaming trasmessa da Prima TV sul web o sul canale 87 del Digitale Terrestre.

Le foto