Adrano, scippa la borsa di una signora e scappa via: 37enne tradito dalle telecamere

Adrano, scippa la borsa di una signora e scappa via: 37enne tradito dalle telecamere

ADRANO – Credeva di potere farla franca l’autore dell’ignobile gesto posto in essere l’altro ieri pomeriggio ai danni di una donna 62enne di Adrano. 

Quest’ultima in quel momento si trovava da sola, a piedi, per le vie di quel centro, quando all’improvviso sente sopraggiungere un’auto da dietro, alla propria sinistra. 


L’occupante di tale autovettura, una Fiat 500 di colore azzurro, con mossa repentina, sporge il proprio braccio dal finestrino e scippa la borsa alla malcapitata signora. 

La donna si sente sopraffare dalla paura e, a causa del gesto violento di cui è stata vittima, ha riportato dei traumi contusivi al braccio sinistro e alla gamba sinistra. La borsa scippata conteneva le chiavi di casa, i documenti personali e poche decine di euro. 

Giunta la notizia di quanto accaduto al locale commissariato di Pubblica Sicurezza, diretto dal vice questore Paolo Leone, gli investigatori ha avviato le indagini per addivenire all’individuazione dell’autore dell’insano gesto. 

Grazie alle informazioni fornite da alcuni testimoni e alle immagini estrapolate dagli impianti di videosorveglianza installati nella zona, gli investigatori sono riusciti a individuare l’auto sulla quale viaggiava l’indagato: un uomo di 37 anni, già noto alla Polizia di Stato per aver commesso in passato reati simili. 

Accompagnato in ufficio si è proceduto al suo fotosegnalamento a cura della locale Polizia scientifica, e a formalizzare la sua denuncia per il delitto di rapina

L’uomo è adesso a disposizione della Procura distrettuale della Repubblica, rischiando per tale delitto la pena della reclusione da cinque a dieci anni e la multa da 927 a 2.500 euro. 

Foto di repertorio